Gazebo Da Giardino: Quale Scegliere?

Gazebo Da Giardino: Quale Scegliere?

Il gazebo rappresenta sicuramente un elemento essenziale per il proprio giardino, in quanto va a creare un angolo coperto, da utilizzare per pranzi o cene con amici o parenti, soprattutto quando arriva l'estate e il caldo inizia a farsi sentire, sia durante il giorno che durante la sera. Può essere usato anche per organizzare cene romantiche in cui ritagliarsi un piccolo spazio per due e godersi la compagnia reciproca con il proprio partner.

È possibile trovare in commercio moltissimi modelli di gazebo, che si differenziano per tipologia, fissi e mobili, per materiale, legno o metallo e infine per le dimensioni che possono essere piccole, medie o grandi a seconda dell'utilizzo che se ne vuole fare.

Vediamo ora come scegliere il gazebo più adatto alle vostre esigenze, e quali fattori prendere in considerazione prima dell'acquisto.

 

Come Scegliere Il Gazebo Adatto A Voi

La prima cosa da fare prima di andare a scegliere il gazebo da acquistare è sicuramente quella di misurare lo spazio di cui disponiamo, segnandolo su un foglio o sul cellulare in maniera tale da scartare subito tutti il gazebo che superano quelle dimensioni e che quindi non risultano in linea con le proprie esigenze.

Esistono di varie dimensioni da quelli da 3x3 che occupano 6,00 mq di superficie a quelli anche più grandi che occupano 12,00mq che permette di avere un maggiore spazio da sfruttare, ma che possono essere sfruttati solo se si ha a disposizione un'area giardino ampia, altrimenti il gazebo andrà ad occupare tutto lo spazio, facendo sembrare il giardino molto più piccolo di quel che in realtà è.

Il secondo fattore da considerare è scegliere la tipologia di gazebo, se fisso o mobile. Se disponete di un ampio giardino e volete qualcosa da poter sfruttare tutto l'anno, occorre puntare su un gazebo fisso, mentre se volete qualcosa da sfruttare ad esempio per alcuni mesi dell'anno e poi riporlo nuovamente in garage, dovrete orientarvi su un gazebo mobile.

Sicuramente un incentivo che aiuterà la scelta tra queste due tipologie, è data dal prezzo che per quanto riguarda i gazebi fissi, hanno un costo maggiore rispetto a quelli mobili, dovuto al materiale e alla resistenza più elevata che possiedono un gazebo fisso rispetto a quelli mobili.

Infine ma non meno importante è il materiale con cui sono realizzati, che va nel tempo a incidere anche sui costi di manutenzione.

Solitamente si opta o per un gazebo in legno o per uno in ferro, ma vediamo nel paragrafo successivo quelli che sono i vantaggi sia dell’uno che dell’altro.

 

I Tipi Di Gazebo In Legno o In Ferro?

Il gazebo può essere in legno o in ferro, e ognuno di loro ha delle caratteristiche specifiche che occorre considerare per poter scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e allo stile che avete in mente per il vostro giardino.

Gazebo In Legno

Il gazebo in legno è molto usato soprattutto se si decide di installare nel proprio giardino una struttura fissa da poter sfruttare tutto l’anno.

Dal punto di vista estetico è un’ottima scelta in quanto il legno si adatte molto bene a tutti gli ambienti, rendendoli eleganti e confortevoli. Come materiale il legno sicuramente ha un’ottima resistenza, ma ha bisogno di particolare attenzione per quanto riguarda le periodiche operazioni di manutenzione, necessarie affinché il legno in si deteriori o perdi il suo tipico colore.

Anche dal punto di vista pratico il gazebo in legno necessita di una manodopera specializzata per essere correttamente montato e fissato, che sicuramente va poi ad incidere sul costo.

Gazebo In Ferro

Per quanto riguarda il gazebo in ferro, ne esistono vari modelli, hanno una resistenza ottima e rispetto al legno non subiscono deterioramento dovuto agli agenti atmosferici, in quanto il ferro di tutta la struttura del gazebo viene preventivamente trattato con dei prodotti specifici che lo vanno a proteggere. Questo lo rende molto duraturo nel tempo e non necessita di nessuna operazione di manutenzione.

Per quanto riguarda la parte estetica, nonostante non abbia lo stesso effetto visivo che può dare un gazebo in legno, riesce comunque a dare all’esterno un effetto moderno e confortevole, e adatto a tutti i tipi di esterno, da quelli più rustici a quelli più moderni.

Infine occorre dire che un vantaggio non indifferente che hanno i gazebi in ferro è sicuramente la loro mobilità. Possono essere infatti montati ad esempio solo nei mesi primaverili ed estivi, per poi smontarli e riporli nel deposito o in garage.

Per quanto riguarda il costo, sicuramente è molto più economico di un gazebo in legno, ed esistono molti modelli, sempre nuovi tra cui scegliere.

Conclusioni

Quelli che vi abbiamo illustrato sono gli elementi più importanti da considerare prima di andare a scegliere ed acquistare un gazebo per arredare il vostro spazio esterno, per creare uno spazio da poter condividere con amici e parenti.

Potete in aggiunta al gazebo optare per l’acquisto di altri elementi che vadano a completarlo, come ad esempio un tavolo con sedie in rattan, o un salottino da giardino, in base al vostro stile e all’idea che volete realizzare nella vostra zona aperta.

Sicuramente l’acquisto di un gazebo andrà a conferire al giardino un volto tutto nuovo, che vi farà venir voglia di passarci più tempo e di condividerlo con tutte le persone che amate.

Di seguito li lascio il link per accedere alla sezione del nostro sito dedicata al questo fantastico elemento.

https://www.levanteshop.it/29-gazebo-giardino

gazebogazebo in legnogazebo in ferro

Lascia un commento